Cronaca

Blitz Gdf e Ros contro le “petrolmafie”, 70 misure cautelari: un miliardo di beni sequestrati


Le mafie hanno messo le mani sugli affari che ruotano intorno all’oro nero. È un’operazione dai grandi numeri quella scattata alle prime luci dell’alba.

Roma, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro: cinque diversi comandi provinciali della guardia di finanza, coordinati dalle rispettive procure, hanno bussato alla porta di 70 indagati per notificare altrettante misure cautelari. 

E tra società, appartamenti e denaro contante i baschi verdi hanno sequestrato circa 1 miliardo di euro nelle disponibilità di un’organizzazione mafiosa.

Si tratta di un’associazione a delinquere che avrebbe frodato il fisco nel commercio dei prodotti petroliferi, pulendo poi il denaro attraverso investimenti e sponsorizzazioni. Un’organizzazione che avrebbe goduto anche dei capitali delle cosche.

Per questo motivo gli uomini delle diverse Direzioni Distrettuali Antimafia e dalla Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo contestano anche l’aggravante mafiosa. 


fonte : repubblica.it