Cronaca

Diego Bianchi: “La casa dell’ambasciatore era quella di tutti gli italiani in Congo”






“Era la prima volta che mi ritrovavo in una casa di un ambasciatore, ma fu un incontro facile, piacevole e lui ci teneva a farci sentire a casa sua, come fosse la casa di tutti gli italiani”. Così il conduttore televisivo, Diego Bianchi, ospite ad Atlantite su La7, ricorda Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano in Congo, rimasto ucciso in un attacco contro un convoglio delle Nazioni Unite a Goma, insieme a un militare dei carabinieri, Vittorio Iacovacci, e al suo autista. La conoscenza tra i due risale a una puntata di Propaganda Live del 22 marzo 2019, in cui veniva mostrato un servizio sul viaggio fatto da Bianchi con “Medici senza frontiere”


fonte : repubblica.it