albergo festa hotel neronensis News Pozzuoli Primo Piano terrazza lopez

Festa privata in albergo: 60 multati per assembramento durante il “coprifuoco”

Doveva essere un ricevimento indimenticabile e così è stato ma per ragioni totalmente opposte a quelle che si aspettava una neo18enne napoletana per la sua festa di “ingresso” nell’età adulta.

Tutto andato di peste nella splendida cornice dell’hotel “Neronensis” e della terrazza “Lopez” di via Pergolesi, dove nella tarda sera di venerdì hanno fatto irruzione poliziotti, finanzieri e vigili urbani in seguito ad alcune segnalazioni.

Risultato: tutti gli invitati (più il musicista che suonava dal vivo) identificati e contravvenzionati per violazione delle norme antiCovid.

Un controllo che ha richiesto molto tempo, giacché, inizialmente, i presenti si sono rifiutati di far entrare le forze dell’ordine nei locali in cui soggiornavano.

Le indagini del locale Commissariato sono ora focalizzate ad accertare le responsabilità dei titolari dell’albergo nell’accaduto.

La proprietà della struttura, da noi contattata, ha fatto sapere che tutti i locali dell’albergo erano stati affittati temporaneamente alla famiglia della festeggiata e che tutti i partecipanti alla festa erano dunque da considerarsi clienti dell’hotel, dunque non soggetti a determinate restrizioni sugli orari di coprifuoco.

 Vedremo quali saranno le conclusioni degli inquirenti.


fonte pozzuoli21.it