Cronaca meteo

Gelo e maltempo a Napoli e provincia

La Protezione Civile della Regione Campania comunica che una saccatura, proveniente dai Balcani, determina precipitazioni, prevalentemente nevose e nelle prossime ore tenderà a portarsi sul Mediterraneo centrale, con precipitazioni dapprima sulla Sicilia e poi sul resto del Sud e sulle regioni centrali.

 Aumento della nuvolosità dal mattino del 25 marzo con locali precipitazioni, ad iniziare settore centro-meridionale della regione, anche a carattere di rovescio, tendenti a divenire sparse dal pomeriggio; le precipitazioni risulteranno nevose, soprattutto sul settore interno, inizialmente a quote superiori ai 400- 600m, e localmente anche a quote inferiori, ma con quota neve in graduale aumento tra il pomeriggio e la sera. I venti spireranno moderati dai quadranti orientali con locali rinforzi, soprattutto dalla serata. Il mare si presenterà mosso, tendente a molto mosso al largo e lungo le coste esposte. Le temperature tenderanno ad aumentare lievemente nella seconda parte della giornata. La visibilità sarà localmente ridotta sulle zone montuose. Gelate sulle zone interne a quote generalmente superiori ai 300m. 

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Prossimi giorni

Al gelo farà seguito il maltempo: forti piogge dal 25 marzo e fenomeni temporaleschi in particolare il 27 marzo. Temperature tenderanno a crescere dal 26 marzo sino a stabilizzarsi tra i 9 e i 16 gradi.


Source link