Quei mesi in cui non siamo stati da nessuna parte


Cortona on the Move non si ferma. Uno dei grandi appuntamenti internazionali dedicati all’immagine si trasforma in una piattaforma online, in attesa di tornare l’anno prossimo nella splendida cittadina toscana. Il festival, in partnership con Intesa Sanpaolo,  ha chiesto ai migliori fotografi del mondo di raccontare questi mesi sospesi. Un racconto corale, dove emergono le differenze e le contraddizioni fra le nazioni, dentro le città. Si comincia con Alex Majoli: ha viaggiato e ritratto l’Italia della fase 1, un percorso drammatico in bianco e nero, tutto da guardare. E’ il primo dei tanti contributi che arricchiscono giorno dopo giorno la piattaforma. “L’ambizione è quella di fissare il ricordo di questi mesi” racconta il direttore del Festival Antonio Carloni “questa è una risposta alla crisi delle associazioni culturali, dei Musei. Foto, audio e video di almeno venti celebri fotografi vivranno su questa piattaforma, almeno fino a quando arriverà il vaccino”.

VAI ALLA PIATTAFORMA

 


fonte : repubblica.it