Cronaca

Roma, se il ladro non è Arsenio Lupin. Rapina gioielleria con un coltello ma lascia le impronte: preso






Ha rapinato una gioielleria armato di un lungo coltello da cucina, portando via oggetti preziosi per un valore di diverse migliaia di euro nel quartiere Monteverde. Dall’analisi dei filmati, dalle movenze e dalla gestualità, i poliziotti hanno dedotto che il rapinatore fosse piuttosto giovane. Hanno poi trovato delle impronte sulla vetrina del negozio. Così il ragazzo, un 19enne del quartiere, già noto alle forze dell’odine, è stato rintracciato e denunciato per rapina aggravata. Sequestrato il coltello utilizzato: lo hanno trovato durante la perquisizione della sua abitazione.


fonte : repubblica.it