Cronaca

The Circular Tour – Marina di Ravenna, le “isole artificiali” Eni diventate habitat di cozze e tartarughe





Dalla raccolta dei pescatori sub fino alle tartarughe marine curate nel centro Cestha, dove i biologi raccontano le tante specie che popolano l’ecosistema adriatico nelle acque di Marina di Ravenna. E’ qui che le piattaforme per la produzione del gas naturale sono diventate habitat di diverse specie marine autoctone, come racconta Alberto Manzati, titolare del Distretto Centro-settentrionale di Marina di Ravenna di Eni


fonte : repubblica.it