Attualità Covid ferro figliolia lucrino News Pozzuoli ruggine tondini villetta

VIDEO/ Villetta di Lucrino: da domani chiude per Covid ma era pericolosissima per i bambini

Da domani, e per dieci giorni consecutivi, il sindaco Figliolia, per tentare di contenere la contagiosità del Covid, ha deciso di chiudere alcuni tra i luoghi di maggiore aggregazione in città.

Nell’elenco figura anche la villetta comunale di Lucrino, posizionata nelle adiacenze della piscina municipale.

Un sito che sarà inaccessibile fino al 16 novembre (salvo proroghe): un periodo che, ci auguriamo, sia sfruttato dall’Amministrazione per intervenire ad eliminare le situazioni incresciose sul piano della sicurezza pubblica all’interno di questo parco pubblico.

Come testimoniano le foto scattate e le immagini girate dal nostro concittadino Silvio Campana, ci sono infatti tondini di ferro sporgenti e paletti corrosi dalla ruggine che mettono quotidianamente a repentaglio l’incolumità dei frequentatori del posto, soprattutto i bambini.

Tutto “merito” di una mancata manutenzione di cui sarebbe bene accertare le responsabilità e a cui andava posto rimedio già da tempo.

Speriamo dunque che lo stop causa coronavirus apra gli occhi ai nostri governanti e diventi un’opportunità per rendere questa villetta più sicura e per capire chi finora ha fatto male il suo lavoro nel non vedere ciò che era sotto gli occhi di tutti e prendere provvedimenti.


fonte pozzuoli21.it