Cronaca

Volume 25: Niccolò Ammaniti, Jay Mclnerney e Isabelle Huppert leggono David van Reybrouck, W.S. Merwin e Sylvia Plath


Gli ospiti di Writers on Writers, questa settimana, sono Niccolò Ammaniti, Jay Mclnerney e Isabelle Huppert. Ammaniti, scrittore, regista e sceneggiatore vincitore del premio Strega nel 2007, legge un brano da ‘Congo’, di David van Reybrouck, pubblicato nel 2010 tradotto in varie lingue e pluripremiato. McInerney, scrittore e sceneggiatore statunitense tra i più importanti autori del ‘Brat Pack’, ha scelto alcuni versi di W.S. Merwin, poeta statunitense vincitore del Premio Pulitzer per la poesia nel 1971 e nel 2009. Isabell Huppert, attrice francese fra le più premiate della storia del cinema con due vittorie al Premio César, due al Festival di Cannes, due alla Mostra di Venezia e un Orso d’argento al Festival di Berlino, interpreta i versi di Sylvia Plath, poetessa e scrittrice statunitense conosciuta anche con lo pseudonimo di Victoria Lucas. Antonio Monda chiude l’appuntamento con un brano da “Il lamento di Portnoy” di Philip Roth, tra i più premiati scrittori statunitensi e proposto più volte per il Premio Nobel, che non ha mai ricevuto

 

Le Conversazioni è il festival letterario ideato e diretto da Antonio Monda e Davide Azzolini che dal 2006 vede i grandi nomi internazionali della letteratura, del cinema e delle arti dialogare a Capri, New York, Roma, Bogota, Palermo, Napoli. Quest’anno, in occasione del quindicesimo anniversario delle Conversazioni, gli ospiti e gli amici del festival hanno letto un brano di un libro che amano. Moltissimi i filmati raccolti nella serie che gli organizzatori hanno chiamato “Writers on Writers”, 52 puntate che saranno pubblicate con cadenza settimanale sui social del festival e sul sito di Repubblica


fonte : repubblica.it